Al giorno d’oggi sempre più automobilisti decidono di utilizzare i servizi di Google Maps, durante i loro viaggi per potersi orientare e per poter raggiungere la destinazione in maniera efficiente e sicura.

Una delle cose che non sempre viene esaltata, quando si parla dei servizi che la nota ditta mette a disposizione dei guidatori, è il gran numero di funzioni extra che essa concede in maniera gratuita.

In questo articolo andremo a scandagliare questi servizi e spiegheremo brevemente come funzionano gli strumenti di Google Maps.

Come funzionano e come utilizzarli

Come funzionano gli strumenti di Google Maps e come utilizzarli al meglio durante la guida.

 

Segnalazioni traffico e strade chiuse

Il primo strumento che Google mette a disposizione è molto interessante e consente di risparmiare tempo durante il viaggio. Infatti, utilizzando Google Maps, si può visionare quali sono le strade che presentano il tempo di percorrenza maggiore per via di eventuali incidenti, di lavori in corsi o altri impedimenti sulla carreggiata oppure a causa del traffico. Grazie a queste informazioni è possibile scegliere tra diverse alternative di percorso e arrivare così a destinazione quanto prima.

 

Trovare negozi e ristoranti

Un altro servizio molto importante messo a disposizione da Google è la possibilità di effettuare la ricerca di negozi e ristoranti. Questo strumento diventa molto utile nel momento in cui si stia viaggiando in un’altra città e, comprensibilmente, non si abbia una buona conoscenza della zona. A portata di un paio di click, infatti, è possibile vedere quali sono i punti di interesse più vicini nelle nostre vicinanze e attivare un itinerario che ci porti verso quello che ci interessa maggiormente in maniera veloce e pratica.

 

Calcolo di diversi percorsi e tempi di percorrenza

Il terzo servizio di cui andiamo a parlare è relativo alla possibilità di visualizzare diversi percorsi alternativi che ci possano portare alla destinazione desiderata. Questo strumento era molto utilizzato anche dai classici navigatori GPS e quindi Google ha deciso di offrire a tutti questo importante tool, permettendo non solo di scegliere tra percorsi che prevedano strade a pedaggio o solamente strade gratuite, ma anche di calcolare in maniera abbastanza precisa i tempi di percorrenza a seconda della strada scelta. Con Google, inoltre, si possono selezionare tappe e deviazioni all’interno del percorso e scegliere il mezzo di trasporto con il quale ci si muove.

 

Trovare un hotel

Il quarto ed ultimo servizio di Google Maps che andiamo ad analizzare è quello che consente di visionare una lista degli hotel più vicini. Questo è molto importante per tutti coloro che devono affrontare viaggi impegnativi e che, in un dato momento, non se la sentono di proseguire, decidendo quindi di fermarsi a riposare. Un sistema di valutazione a stelle, simile a quello di TripAdvisor, consente di scegliere l’hotel ideale per le proprie esigenze, andando sempre sul sicuro e avendo come garanzia una buona conferma sociale.